Davide Faraci adottato a Göppingen con una Standing Ovation

«Zurück

10.02.2020 14:10 Uhr
Gregor Stadelmann

Foto: Dominique Schütz

Erol Ceylan
ha esteso l'invito e la scena della boxe tedesca si è riunita a Göppingen (DE) per assistere alla lotta per il titolo di peso dei pesi cruiser IBO tra Firat Arslan e il sudafricano Kevin Lerena. Arslan Firat, 49 anni, voleva incontrarsi di nuovo e sfidare il giovane e forte sudafricano Kevin Lerena. Dal punto di vista svizzero, il momento clou della serata è stata la lotta tra Davide Faraci ed Emre Cukur.

Emre Cukur, De vs. Davide Faraci, Italia, pei i pesi medio massimi

Sin dall'inizio, ci si è chiesti se il team esperto di Emre Cukur avesse sottovalutato Davide Faraci. Faraci è stato persino autorizzato a pesare 79,2 kg contro il super peso medio Cukur. Emre Cukur inizialmente voleva boxare contro Jürgen Brähmer.

Dal primo turno, Davide Faraci ha fatto pressione nel mezzo del ring e ha iniziato bene la lotta. Ma nel secondo turno, il pugile di Leuggern ha preso un pugno dal suo avversario tedesco ed è stato contato. Ora erano necessari buoni round per portare a casa la vittoria. Faraci aumentò la pressione e riprese il controllo dell’incontro,

Sfortunatamente, Emre Cukur è sempre stato in grado di ottenere un buon contrattacco, inclinando il combattimento avanti e indietro. Il gioco è passato al sesto round quando Davide Faraci è riuscito a colpire più volte il pugile tedesco. Emre Cukur era, alla fine del suo sesto round, alla fine della sua forza.

Tuttavia, c'erano ancora due round da combattere ed Emre Cukur ha reso omaggio alla pressione a lungo termine di Davide Faraci. Nel settimo round, è caduto due volte sul ring e nell'ottavo quattro volte per guadagnare tempo. Fortunatamente, è stato anche contato due volte. Il vincitore poteva quindi essere chiamato solo Davide Faraci, che poteva sperare in una vittoria a punti. Nelle catacombe, il pubblico ha salutato questa vittoria con una standing ovation.

Firat Arslan, De vs. Kevin Lerena, Africa del Sud, pesi Cruiser

Firat Arslan voleva, all'età avanzata di 49 anni, attaccare di nuovo e sfidare questo giovane sudafricano in un duello. Ma nei primi tre round, è diventato chiaro che Kevin Lerena era troppo bravo. È stato più veloce, più esplosivo, più variabile e i colpi hanno lasciato un impatto. È stato sorprendente come il sudafricano abbia preso il controllo della lotta con il suo jab. Firat Arslan si nascose dietro la sua doppia coperta e provò a colpire il suo avversario.

Il pugile del Baden-Württemberg ebbe più successo nel quarto round. Il pubblico lo ha sostenuto ad alta voce e ha spinto in avanti il suo tesoro. Ma per un esperto neutrale, era chiaro, non oltre il sesto round, che la battaglia era persa.

Nel sesto round, Firat Arslan barcollò dopo una combinazione di pugni dell'avversario, dopo di che un asciugamano volò sul ring. L'arbitro ha immediatamente terminato l'incontro. Ma non sono stati gli allenatori di Firat Arslan a gettare la spugna, ma il suo promotore Erol Ceylan. Ciò ha scatenato importanti discussioni, in particolare durante la conferenza stampa che è seguita, alla quale Erol Ceylan non ha partecipato. A Kevin Lerena è stato permesso di conservare il titolo di peso dell'incrociatore IBO.

Come osservatore neutrale che non vuole più vedere morti nella boxe, devi ringraziare Erol Ceylan per la sua decisione. Ha scelto un percorso difficile per lui per fare la cosa giusta per il suo protetto. Poiché la lotta era persa, la pesante sconfitta era prevedibile e il suo pugile era in gravi difficoltà. Per i libri di storia, non farebbe alcuna differenza se Firat Arslan avrebbe potuto fare altri due o tre round, forse per la sua famiglia. 

Per terminare

È obbligatorio menzionare l’incontro di Osleys Iglesias. Il giovane cubano, che ha una fantastica carriera amatoriale, è rappresentato dal promettente promotore del Liechtenstein Pit Gleim. Ha rapidamente vinto la sua lotta contro il veterano Bernard Donfack e in modo convincente. 

Infine, va notato che Erol Ceylan ha avuto di nuovo un evento di successo con 5.000 spettatori. L'atmosfera nell'arena EWS esaurita di Göppingen era la migliore pubblicità per la boxe. Possiamo solo sperare che rimarrà nella boxe tedesca per molti anni a venire.

Sponsoren

Partner