Rapporto del Meeting di Tramelan

«Zurück

27.05.2019 21:01 Uhr

Stephan Bernhard, 27.05.2019

Congratulazioni ad Angelo Fasolis, Suko Ademi e al team Fight Right Biel / Bienne per lo straordinario evento davanti a 700 spettatori paganti sabato scorso nella pista di ghiaccio di Tramelan!

Nel Giura bernese, erano presenti non solo la TSR, la televisione svizzera di lingua francese, ma anche TeleBielingue e Canal Alfa, dato che era ovviamente uno dei momenti salienti dell'anno per l'intera regione.

Grandi e piccoli si sono recati nella sala del ghiaccio dall'inizio del pomeriggio fino a tarda sera e hanno portato a tutto l'evento un a gioiosa atmosfera e un buon umore.

Durante la giornata, si sono prodotti i pugili junior della Light-Contact Boxing, prima delle esibizioni dei pugili olimpici in prima serata, seguiti da partite di kickboxing, wrestling e braccio di ferro.

Ukë "The Wolf" Smajli, la nostra speranza olimpica, è stato ancora una volta notevole. Sebbene fosse un po’ malato tutta la settimana e non fosse in forma, ha controllato il solido polacco Konrad Kaczmarkiewicz.

Anche Herry Saliku Biembe è stato convincente. E stato in grado di competere con un esperto francese. Era appena tornato da un campo di addestramento a Cuba tre giorni prima, ma era riuscito a farsi valere nonostante il jet lag.

La pugile locale Cynthia Glauser ha avuto difficoltà contro la polacca Sylwia Kusiak (65 combattimenti, 55 vittorie) e ha dovuto inchinarsi. Nonostante la sconfitta, ha mostrato buoni risultati e crediamo fermamente in lei. Con più esperienza, ci darà molte soddisfazioni in futuro.

A nome del SBT, ringrazio Angelo, il discreto maniaco del lavoro Suko e i volontari per il lavoro e gli sforzi finanziari. Per dare il meglio ai nostri migliori atleti, hanno cercato avversari dalla Polonia.