Saluti dal Presidente

«Zurück

03.07.2020 13:40 Uhr
Andreas Anderegg, Presidente SwissBoxing

Cari Membri della Famiglia di SwissBoxing,

La prima metà del 2020 era completamente diversa da ciò che tutti noi immaginavamo. Il virus corona, che ha avuto una forte presa sul mondo da metà marzo, ha fermato quasi tutto. Oltre a gran parte dell'economia, della vita pubblica e del mondo dello sport nel suo insieme. Anche l'allenamento e le gare di boxe erano proibiti. Dopotutto, dal 6 giugno, è possibile organizzare nuovamente i corsi, così come l'apprendimento di colpi / lavoro con un partner e sparrings (2 persone su 10 metri quadrati). Dal 22 giugno sono consentite le competizioni sportive a stretto contatto fisico, nonché eventi con un massimo di 1000 visitatori, in cui è necessario rispettare una distanza minima di 1,5 metri. Ciò significa che la boxe può essere nuovamente praticata in modo competitivo. Questo per quanto riguarda i fatti.

Il Consiglio di associazione è a conoscenza della difficile situazione di atleti e club causata dal virus Corona. A causa di questa situazione, è anche difficile reclutare un team ospite per il nostro team SwissBoxing. Per questo motivo, il Consiglio di associazione ha deciso senza ulteriori indugi di prendere in considerazione combattimenti comparativi tra le squadre regionali e / o tra le squadre di base durante l'assegnazione delle quattro sovvenzioni per le uscite dalla SBT.

Sebbene la competizione sia stata bloccata da metà marzo al 22 giugno, a SwissBoxing sono successe molte cose. La nuova gestione sportiva - Christina Nigg a capo degli sport agonistici e Federico Beresini come allenatore nazionale - ha creato nuove strutture. Ciò viene fatto da un lato per promuovere il vertice in modo mirato e dall'altro per sostenere efficacemente la portata dello sviluppo sportivo. Le attività si concentrano sulla Svizzera per far conoscere meglio il nostro sport e fare la differenza qui. Con la ragione. Perché è solo quando la boxe in Svizzera ha successo che sorge l'interesse per la "scherma con i pugni". Unito a questo, il nostro sport diventa interessante, per esempio anche per la pubblicità.

L'8 agosto 2020, i presidenti e gli allenatori dei club si incontreranno alla Maison des Sports di Ittigen e avranno l'opportunità di ottenere informazioni di prima mano dalla nuova gestione sportiva. Allo stesso tempo, le operazioni relative agli eventi riprenderanno nelle prossime settimane. Con i campionati olimpici svizzeri di pugilato a Thun e Losanna, a novembre segue anche il momento sportivo dell'anno.

Al termine di questa revisione semestrale, desidero ringraziare tutti voi a nome del Consiglio di associazione per la vostra perseveranza e il vostro sostegno durante questo difficile periodo. Siamo convinti che la famiglia SwissBoxing emergerà più forte, dopo tutto, i tempi difficili promuoveranno la coesione.

Vi auguriamo tutto il meglio per la seconda metà del 2020 - e rimanete in buona salute!

 

Amicalmente

Andreas Anderegg

Presidente SwissBoxing

 

Sponsoren

Partner